Keystone
SVIZZERA
16.05.2018 - 08:470

Worldline rileva una partecipazione in TWINT

La filiale del gruppo informatico franco-tedesco Atos è ora in possesso del 20%

BERNA - L'azienda francese Worldline, filiale del gruppo informatico franco-tedesco Atos, ha rilevato una partecipazione del 20% nell'applicazione svizzera di pagamento per smartphone TWINT.

In questo modo Worldline rafforza la sua posizione in vista di un'espansione futura, si legge in una nota odierna. Non sono stati forniti dettagli sugli aspetti finanziari dell'operazione, che dovrebbe essere conclusa nel corso dell'anno.

Gli attuali azionisti di TWINT, ovvero le sei principali banche elvetiche nonché l'operatore dell'infrastruttura del mercato finanziario SIX che gestisce anche la Borsa svizzera, mantengono le loro quote di partecipazione, precisa ancora il comunicato.

«Con Worldline disponiamo di un partner paneuropeo che si impegna da anni in favore di una società senza denaro in contanti. Questa cooperazione ci apre prospettive interamente nuove per lo sviluppo di TWINT», ha dichiarato il presidente del consiglio di amministrazione Søren Mose, citato nella nota.

Ieri SIX aveva annunciato di cedere a Worldline la divisione legata alle carte di pagamento Payment Services. Dal canto suo l'operatore che gestisce la Borsa svizzera riceverà una quota del 27% in Worldline e siederà nel Consiglio di amministrazione con due rappresentanti. L'entità combinata diventerà il principale e più grande fornitore di servizi di pagamento in Europa.

Il prezzo totale della transazione è di 2,3 miliardi di euro (2,75 miliardi di franchi) e si compone di 49,1 milioni di nuove azioni emesse da Worldline e di un importo in contanti di 338 milioni di franchi.

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Tags
worldline
twint
partecipazione
pagamento
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-05-25 20:45:35 | 91.208.130.87