Keystone
SVIZZERA
20.07.2017 - 08:140

ABB, primo semestre: migliora l'utile, scende il fatturato

Messo a segno dal gruppo elettronico zurighese un utile in progressione del 38% su base annua a 1,25 miliardi di dollari

ZURIGO - Il gruppo elettrotecnico zurighese ABB ha messo a segno un utile in progressione del 38% su base annua a 1,25 miliardi di dollari (1,2 miliardi di franchi) nel corso del primo semestre del 2017. Il fatturato è invece diminuito del 2% a 16,31 miliardi di dollari.

Su basi costanti (al netto delle variazioni dei cambi così come di acquisizioni e cessioni), le vendite sono tuttavia aumentate del 2%, sottolinea il gruppo in un comunicato odierno. La forte crescita dell'utile è anche in relazione con i risultati particolarmente negativi dei primi sei mesi del 2016. L'utile operativo Ebita è sceso del 4% a 1,99 miliardi di dollari (-2% a tassi di cambio costanti) e le nuove commesse sono arretrate del 5% a 16,75 miliardi (invariato su basi costanti).

Prendendo solo in conto il secondo trimestre dell'esercizio in corso, il giro d'affari è calato del 3% a 8,45 miliardi di dollari (+1%), mentre l'utile, soprattutto grazie a costi di ristrutturazione meno onerosi, è aumentato del 29% a 525 milioni. Gli ordinativi in entrata sono scese del 5% a 16,75 miliardi (stabili a pari condizioni).

"In questi tre mesi abbiamo proseguito il nostro percorso di crescita. Interventi mirati ci hanno permesso di far progredire le nuove commesse in tutte le regioni", ha detto il CEO Ulrich Spiesshofer, citato nella nota.

Il 2017 sarà un'annata di transizione, ha ribadito ABB, in quanto le incertezze persistono in materia di evoluzioni macroeconomiche e geopolitiche, per esempio nell'ambito della Brexit. Segnali positivi arrivano però da Stati Uniti e Cina, afferma la società, che conferma la propria fiducia per le prospettive a medio termine. Anche il prezzo del petrolio continuerà a giocare un ruolo.

L'obiettivo di una riduzione dei costi di 1,3 miliardi di dollari nei tempi previsti dovrebbe essere raggiunto. Gli oneri globali della ristrutturazione lanciata nel 2015 risulteranno di 200 milioni inferiori alle attese.

Alla Borsa svizzera il titolo ABB è sotto pressione: alle 11.15 perdeva il 3,18%.

 

 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Potrebbe interessarti anche
Tags
miliardi dollari
miliardi
dollari
utile
abb
primo semestre
semestre
fatturato
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-25 08:50:55 | 91.208.130.87