SVIZZERA
24.11.2016 - 12:190

Commercio equo: vendite in progressione nel 2015

La progressione in Svizzera è dell'11% rispetto all'anno precedente

BERNA - Aumentano in Svizzera le vendite di prodotti derivati dal commercio equo: nel 2015 il volume del comparto ha raggiunto 574,5 milioni di franchi, in progressione dell'11% rispetto all'anno prima.

La crescita è dovuta soprattutto al segmento della frutta, all'origine del 26% degli introiti, spiega in un comunicato odierno l'organizzazione di categoria Swiss Fair Trade. Al secondo posto si trovano le bevande come tè e caffè (21%).

L'anno scorso gli svizzeri hanno acquistato prodotti del commercio equo per 69 franchi a testa. La Confederazione è al primo posto della graduatoria mondiale, davanti a Gran Bretagna e Germania.
 
 

Cerca lavoro in Ticino su www.tuttojob.ch
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-02-24 00:54:41 | 91.208.130.86