Keystone
ITALIA
16.05.2018 - 19:150

M5S: contratto pronto, ora trattativa a oltranza sul premier

A sostenerlo sono fonti interne al movimento guidato da Luigi di Maio

ROMA - In Italia ci sarà una trattativa «ad oltranza» tra Lega e Movimento 5 Stelle fino a che non uscirà il nome del candidato premier. È quanto trapela da fonti del M5S che annunciano la chiusura dell'accordo sul contratto di governo.

«Il lavoro sul contratto è finito» e l'ultima parola spetta a Luigi Di Maio e Matteo Salvini (rispettivamente leader di M5S e Lega, ndr), riportano le fonti citate dall'agenzia di stampa Ansa.

I due - anche se le stesse fonti non confermano che sia in corso un colloquio - lavoreranno da ora in poi sul nome del premier: «La trattativa potrebbe andare avanti a oltranza finché non si trova il nome» viene riferito.
 
 

Commenti
 
rubinuvi 3 mesi fa su tio
La Germania, nella stessa situazione, ci ha messo 6 mesi... giusto per
Danny50 3 mesi fa su tio
Perchè non nominano Crozza ? Oppure Gene Gnocchi o Buffon ? Stanno facendo ridere il mondo che non si aspetta da un paese con coranta cultura un comportamento degno del continente loro vicino.
Tags
m5s
premier
fonti
oltranza
contratto
trattativa
nome
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-22 01:16:08 | 91.208.130.87