IRAN
31.12.2017 - 14:370

Stop a Instagram e Telegram «per mantenere la pace»

Ad annunciarlo è la tv di Stato, dopo che amministratore delegato di Telegram, Pavel Durov aveva denunciato via twitter il blocco dell'app

TEHERAN - Instagram e Telegram sono stati bloccati in Iran «per mantenere la pace» durante le proteste. Lo annuncia la tv di stato iraniana, dopo che amministratore delegato di Telegram, Pavel Durov aveva denunciato via twitter il blocco dell'app.

«Quando ci sono disordini è naturale limitare l'uso dei social media», ha dichiarato il vice ministro degli Interni Esmail Jabbarzadeh a proposito del blocco di Telegram e Instagram in Iran aggiungendo comunque che «tali limitazioni saranno temporanee».

Il vice ministro ha anche parlato degli scontri nella provincia del Lorestan, durante i quali sono morte due persone secondo le fonti ufficiali, anche se altre ufficiose parlano di sei vittime. «Stiamo investigando sugli incidenti e annunceremo i risultati», ha spiegato.

Commenti
 
Tags
telegram
instagram
blocco
pace
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 00:59:40 | 91.208.130.87