Keystone
Quello vero e DiCaprio.
STATI UNITI
16.05.2018 - 20:480

Le autorità contro il lupo di Wall Street: «Non paga i debiti»

Diventato famoso grazie al film con Leonardo DiCaprio, il vero Jordan Belfort è ancora nei guai: deve ancora 97 milioni di dollari come risarcimento allo Stato

NEW YORK - Jordan Belfort, il "Lupo di Wall Street" che sul grande schermo è stato interpretato da Leonardo DiCaprio, non è solo un imbroglione: è anche uno sfaticato che deve ridare i soldi indietro allo Stato. È l'accusa delle autorità americane contro Belfort, la cui ascesa a Wall Street ha ispirato Hollywood.

Nel 2003 Belfort è stato condannato a pagare 110,4 milioni di dollari ma, secondo il governo, ne deve ancora 97 milioni: deve adempiere ai suoi obblighi, hanno detto le autorità americane davanti al giudice distrettuale Ann Donnelly.

In aula Belfort non c'è: «Sembra dover restituire ancora qualche spicciolo. Mi dispiace interrompere le sue giornate impegnate ma dovrà presentarsi qui così da poter capire cosa sta accadendo» dice ironicamente il giudice Donnelly rivolgendosi al legale di Belfort, in queste ore impegnato in una conferenza in Lituania.
 
 

Commenti
 
Tags
belfort
autorità
wall street
stato
street
wall
lupo
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-05-27 05:19:50 | 91.208.130.86