RUSSIA
16.05.2018 - 15:370
Aggiornamento 16:37

Incendio in un ex deposito armi, 2'000 evacuati

La zona interessata dalle fiamme si estende per 20 ettari

PUGACHEVO - Le esplosioni di munizioni causate da un incendio in un ex deposito di armi dell'esercito russo stanno costringendo le autorità a evacuare per motivi di sicurezza circa 2'000 persone dal paesino di Pugachevo, nella zona degli Urali, per portarle nella vicina cittadina di Malaya Purga.

Lo riferisce il ministero russo delle Situazioni di emergenza e della Protezione civile. L'incendio, di grandi dimensioni (la zona interessata dalle fiamme si estende per 20 ettari), secondo le autorità locali sarebbe di origine naturale: avrebbe preso fuoco dell'erba secca nell'ex base militare.

Tags
incendio
deposito
zona
armi
ex deposito
deposito armi
ex deposito armi
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-22 06:49:55 | 91.208.130.86