SPAGNA
08.03.2018 - 20:090

In topless contro il vescovo

Venti militanti hanno protestato davanti alla cattedrale di San Sebastian: nel mirino il prelato José Ignacio Munilla che negli scorsi giorni aveva definito «radicale» il femminismo

MADRID - Venti militanti femministe spagnole hanno protestato in topless davanti alla cattedrale di San Sebastian nei Paesi Baschi contro il vescovo José Ignacio Munilla che nei giorni scorsi aveva criticato il femminismo «radicale».

Il prelato aveva fra l'altro affermato a Radio Maria che nella causa femminista «radicale e di genere il diavolo si è fatto un autogol».

L'associazione femminista basca Afss ha diffuso le immagini della protesta "desnuda" con la scritta "Manila, deabrus zure bila!", "Manila, il diavolo ti cerca".
 
 

Tags
topless
vescovo
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-24 18:46:13 | 91.208.130.86