Keystone
GERMANIA
07.03.2018 - 19:070

Avevano attaccato un centro accoglienza per migranti: verdetto pesante per un gruppo di destra

Coloro alla guida del gruppo sono stati condannati a 9 anni e sei mesi di prigione

BERLINO - Verdetto pesante per il gruppo di destra "Freital", riconosciuto colpevole degli attentati dinamitardi del 2015 ai centri di accoglienza per migranti di Dresda e Freital.

Lo ha stabilito oggi il tribunale superiore di Dresda, comminando pene da quattro a dieci anni per sei uomini e una donna, per associazione terroristica e tentato omicidio. I due capi del gruppo, Timo S. e Patrick F., rispettivamente di 29 e 26 anni, sono stati condannati a 9 anni e sei mesi.

Gli attentati, per i quali i giudici hanno accertato un fondamento ideologico di destra, hanno avuto come bersaglio oltre ai centri di accoglienza anche politici di sinistra. Uno degli attentati ha provocato l'esplosione dell'auto di un consigliere del partito di sinistra Linke del consiglio comunale della cittadina di Freital. È solo un caso che non ci siano state vittime o feriti gravi, ha sostenuto la procura di Stato.

 

Tags
accoglienza
destra
verdetto pesante
freital
verdetto
attentati
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-20 05:43:36 | 91.208.130.87