Keystone
TAIWAN
06.02.2018 - 17:440
Aggiornamento 23:12

30 persone intrappolate nell'hotel collassato: almeno 2 morti e 200 feriti

Il terremoto di magnitudo 6.4 ha colpito la parte orientale dell'isola. Vari edifici sono stati danneggiati

HUALIEN - Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 6.4, ha colpito la costa orientale dell'isola di Taiwan. L'epicentro è stato localizzato a 22 chilometri dalla città di Hualien e a 10 chilometri di profondità. Almeno due persone sono morte e circa 200 sono rimaste ferite. Lo riportano i media locali.

Stando alle prime informazioni diffuse dai media internazionali, un hotel (a quanto pare il Marshal) sarebbe collassato proprio a Hualien. Altri edifici sono stati danneggiati. Ci sono 30 persone intrappolate nell'hotel parzialmente crollato, annuncia il governo citando fonti dei pompieri. I soccorritori sono al lavoro.

Le vie di comunicazione sono state danneggiate in più punti, l'energia elettrica manca in varie zone della città. Due ponti sono stati chiusi.

Non è stata lanciata un'allerta tsunami. Il sisma di magnitudo 6.4 si è verificato alle 23.50 ora locale. L'altro ieri nell'isola si erano verificate altre due scosse, rispettivamente di magnitudo 6.1 e 5.5.

Tags
hotel
magnitudo
hualien
magnitudo 6.4
persone intrappolate
taiwan
isola
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-02-22 03:54:49 | 91.208.130.86