Keystone
AUSTRALIA
06.02.2018 - 17:090

Automobilista esce di strada e finisce dritto al cimitero

Brutto incidente per un 40enne australiano ubriaco che, tuttavia, non era pronto per morire

SYDNEY - Ubriaco, ha perso il controllo della sua Mercedes, ha sbattuto contro un muro e ha finito la sua corsa al cimitero. Evidentemente, però, non era la sua ora.

È stato «incredibilmente fortunato» un automobilista australiano 40enne che, oggi intorno alle 2:30 di mattina, è uscito di strada in corrispondenza di una rotonda in Arden Street a Sydney. L’uomo ha infatti prima colliso con un albero, poi con un muretto in pietra ed è infine andato a schiantarsi sulle tombe del camposanto sottostante, ma non è in pericolo di vita.

Estratto dall’auto ribaltata sul tetto grazie all’intervento di alcuni abitanti della zona, è stato trasferito in ospedale, dove si trova in condizioni stabili nonostante le ferite all’addome e al volto.

«Il solo fatto che abbia potuto essere trasportato su un’ambulanza testimonia che si tratta di un uomo incredibilmente fortunato», sottolinea l’ispettore Michael Merrett parlando con ABC News. «La scena alle mie spalle parla da sola», aggiunge, riferendosi all’auto distrutta e alle tombe gravemente danneggiate sul luogo dell’incidente. Ripararle, sottolinea Merrett, «non costerà poco».

La polizia ritiene che l’automobilista alla guida della Mercedes fosse ubriaco. Il 40enne è risultato infatti positivo all’etilometro ed è stato sottoposto a ulteriori esami del sangue in ospedale.

Potrebbe interessarti anche
Tags
automobilista
auto
cimitero
40enne
strada
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-02-22 15:22:45 | 91.208.130.86