Keystone
PARAGUAY
11.01.2018 - 14:580

Bambole trans, Ciudad del Este le ritira

Il negozio che le ha messe in commercio è stato chiuso

CIUDAD DEL ESTE - Sono state sequestrate per mano delle autorità a Ciudad del Este centinaia di scatole di bambole trans. Il negozio che le ha messe in commercio è stato chiuso. A lanciare l’operazione è stata la sindaco Sandra Zacarías, dopo aver ricevuto la denuncia di alcuni turisti e di molti residenti. Lo riportano i media sudamericani come globo.com.

La donna ha fatto sapere che fino a quando sarà in suo potere, non permetterà la diffusione di questi giocattoli. «Per me la natura è ciò che Dio ha creato». La sindaco ha definito questo gioco un’aberrazione che va contro i valori della famiglia e della vita, «che può sconvolgere e agitare i giovani».

Queste bambole sono vestite con abiti e accessori femminili, ma hanno attributi maschili. Un papà ha raccontato al sito di aver regalato questo gioco alla sua bambina, rimanendo sbalordito dalla scoperta finale.

Tags
ciudad
este
bambole
ciudad este
trans
bambole trans
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-24 16:43:24 | 91.208.130.87