Keystone
GERMANIA
09.01.2018 - 21:010

Deniz Naki sotto protezione dopo gli spari

Il calciatore tedesco di origini curde è stato nascosto in una località segreta dalla polizia. L'avvocato: «Al momento non è sicuro in Germania»

BERLINO - Dopo gli spari di ieri in direzione della sua automobile, il calciatore professionista Deniz Naki, tedesco di origini curde, è stato messo sotto protezione della polizia e nascosto in una località protetta. Lo ha comunicato oggi il suo avvocato, Soran Haldi Mizrak, alla Dpa.

«Al momento non è al sicuro in Germania», ha detto l'avvocato. «Deniz si trova in un luogo segreto, sotto la protezione della polizia».

L'ex attaccante del FC St. Pauli stava pianificando di trasferirsi in Turchia, a Diyarbakir, la metropoli curda nell'est della Turchia. «Ha deciso di tornare in Turchia con la sua famiglia» ha rivelato Mizrak, dove ha un contratto con una squadra locale. L'attentato avrebbe una motivazione politica, ha dichiarato fin dal primo momento il calciatore tedesco alla Dpa. E il mandante sarebbero i servizi segreti turchi. Deniz Naki è noto per le sue posizioni critiche nei confronti del governo di Ankara.

3 mesi fa Spari contro un calciatore turco-tedesco che criticò Erdogan
Potrebbe interessarti anche
Tags
deniz
naki
sotto protezione
deniz naki
protezione
calciatore
turchia
spari
polizia
avvocato
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-24 16:42:29 | 91.208.130.87