Keystone
PAKISTAN
01.01.2018 - 20:030

Il nipote di Bin Laden è stato ucciso la scorsa estate

La conferma del decesso emerge da una lettera scritta alla madre ed ai fratelli da Hamza

ISLAMABAD - Osama bin Hamza bin Laden, nipote dodicenne del fondatore di Al Qaida, è morto l'estate scorsa, a quanto sembra durante un bombardamento aereo delle basi del gruppo terroristico di Osama bin Laden lungo il confine afghano-pachistano. La notizia, pubblicata dal sito web Arabi21.com e rilanciata dal portale del quotidiano The New Arab, è stata diffusa dal Site, il gruppo di monitoraggio delle attività sul web dei terroristi del mondo.

La conferma del decesso emerge da una lettera scritta alla madre ed ai fratelli da Hamza bin Laden, figlio prediletto del leader di Al Qaida, in cui si rivela che «il nipote del martire, nostro figlio Osama, è asceso al più alto livello del Paradiso».

Nella missiva, datata nel mese arabo di Dhu al-Qidah che corrisponde ad un periodo fra luglio e agosto del calendario gregoriano, si dice inoltre che «tragedie come questa che ci hanno colpito ci rendono solo più forti e più determinati nei nostri obiettivi».

Il Terror Monitor, che segue da vicino le attività online dei gruppi jihadisti, ha precisato via twitter che i sostenitori di Al Qaida hanno fatto circolare in Afghanistan la lettera in cui si manifesta dolore per la morte del piccolo Osama.

Hamza bin Laden è diventato membro attivo di Al Qaida dopo l'uccisione di suo padre da parte delle forze speciali Usa nel 2011, e nel gennaio scorso è stato aggiunto alla lista statunitense dei terroristi.

Potrebbe interessarti anche
Tags
bin laden
laden
bin
qaida
hamza
nipote
osama
hamza bin
estate
lettera
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-25 16:27:03 | 91.208.130.87