Keystone / EPA
ISRAELE
30.11.2017 - 14:150

Colpi di mortaio contro le forze israeliane

L'attacco palestinese non ha provocato vittime. Israele colpisce le postazioni di Hamas 

TEL AVIV - Alcuni colpi di mortaio - una quindicina - sono stati sparati verso una postazione militare israeliana immediatamente a nord della striscia di Gaza e contro soldati che operavano nella zona. Lo riferisce il portavoce militare, secondo cui questo attacco palestinese non ha provocato vittime.

In parallelo sirene di allarme sono risuonate nella vicina zona israeliana di Shaar ha-Negehv in quello che è risultato poi essere un falso allarme.

Con l'acuirsi della tensione il traffico ferroviario fra le città israeliane di Ashqelon e Sderot è stato interrotto. In quel tratto i vagoni sono teoricamente esposti al fuoco palestinese da Gaza.

Israele colpisce le postazioni di Hamas - In seguito al nutrito lancio di colpi di mortaio verso il territorio israeliano l'aviazione e carri armati di Israele hanno colpito quattro postazioni di Hamas situate nel Nord della Striscia di Gaza. Lo rende noto il portavoce militare.

«L'esercito israeliano - si legge in un comunicato - reputa Hamas responsabile di ogni attività ostile perpetrata contro Israele dalla Striscia di Gaza». L'attacco di mortai non è stato finora rivendicato da alcuna organizzazione. Al momento a Gaza non si ha notizia di alcuna vittima in seguito alle attività militari israeliane.

L'aviazione colpisce - In seguito all'attacco condotto con mortai contro Israele, la aviazione israeliana è tornata a colpire, per la seconda volta oggi, nella Striscia di Gaza. Un portavoce militare ha precisato che gli obiettivi scelti sono «due postazioni di organizzazioni terroristiche, situate nella zona centrale della Striscia».

Da Gaza si è appreso che si tratta di campi di addestramento, a Nusseirat e presso Khan Yunes. In uno dei casi, è una installazione della Jihad islamica. Finora, mentre i sorvoli dell'aviazione israeliana proseguono, si ha notizia di un ferito. Nel frattempo, per ragioni di sicurezza, la maggior parte delle basi dei gruppi armati palestinesi si sono svuotate.

Potrebbe interessarti anche
Tags
gaza
israele
striscia gaza
striscia
mortaio
hamas
aviazione
postazioni
colpi
attacco
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-22 18:55:03 | 91.208.130.86