GERMANIA
23.02.2017 - 14:230

Arrestato un 26enne, «preparava un attentato»

Il giovane, che vive in Bassa Sassonia, è vicino agli ambienti salafiti

BERLINO - Un giovane di 26 anni, tedesco, è stato arrestato in Bassa Sassonia, col sospetto di aver progettato un attentato. Lo comunica la polizia di Gottinga.

A casa sua, a Northeim, è stato trovato del materiale per produrre un ordigno esplosivo non convenzionale. 

Il ventiseienne, vicino agli ambienti salafiti, «si era procurato e custodiva sostanze chimiche e oggetti che servono a produrre materiale e dispositivi esplosivi». «Inoltre è fortemente sospettato di aver trattato, senza la necessaria autorizzazione, con materiale a rischio esplosione, il perossido di acetone».
 
 

Potrebbe interessarti anche
Tags
attentato
materiale
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-22 16:39:35 | 91.208.130.86