ISRAELE
08.11.2016 - 15:040

Israele: Tv critica il premier, Netanyahu attacca il reporter

TEL AVIV - I rapporti sempre più burrascosi fra i mass media israeliani e l'esecutivo di Benyamin Netanyahu hanno registrato ieri un confronto particolarmente aspro quando la Tv commerciale Canale 2 ha trasmesso un'inchiesta su una serie di disfunzioni attribuite all'ufficio del premier e quando questi ha replicato con una lunga lettera di lagnanze nei confronti dell'autrice del programma, la giornalista investigativa Ilana Dayan. Netanyahu ha sostenuto fra l'altro che ''finalmente è caduta la sua maschera'' e che essa ''non ha nemmeno un minimo di correttezza personale''.

Nel programma sono stati intervistati alcuni ex collaboratori del premier che hanno rievocato episodi di apparente disorganizzazione nel suo ufficio. Altri hanno anche denunciato asserite invadenze della moglie del premier Sarah Netanyahu.

Il premier si è rifiutato di rispondere a decine di domande di chiarimento inoltrate dalla emittente ed ha piuttosto accusato Ilana Dayan di essere schierata con l'''estrema Sinistra'' protesa ad ''abbattere il governo della Destra''. Quel programma, ha aggiunto il premier, conferma la sua determinazione ad operare una profonda riforma nelle comunicazioni di massa in Israele.

La sortita di Netanyahu ha destato reazioni molto critiche nel mondo politico. Fra i più indignati l'ex ministro della difesa Ehud Barak che su twitter ha avanzato il dubbio che Netanyahu abbia ''perduto l'equilibrio mentale''.

Potrebbe interessarti anche
Tags
premier
netanyahu
tv
programma
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-20 14:31:17 | 91.208.130.86