Fotolia
EUROPA
08.03.2018 - 10:290
Aggiornamento 12:59

L’orologio del forno e quei sei minuti di ritardo, colpa dei bisticci fra Serbia e Kosovo

Il primo paese non ha compensato le mancanze del secondo nella fornitura di energia. Tutta Europa ne paga le conseguenze

BRUXELLES - Nelle ultime settimane gli orologi degli apparecchi elettronici di casa, come quello del forno o della radiosveglia, sono in ritardo. Per chi è arrivato a un appuntamento con qualche minuto di troppo ecco servita la giustificazione: la Serbia e il Kosovo bisticciano.

Gli orologi di tutta Europa sono in ritardo da settimane a causa della «prosecuzione della deviazione di frequenza, originata in Serbia/Kosovo, nella rete elettrica continentale europea», come da comunicato di Entsoe, l’ente che rappresenta gli operatori di reti elettriche in 25 Paesi europei.

Come spiega il Corriere della Sera, non era mai successo prima. Tutti gli orologi il cui funzionamento dipende direttamente dalla rete elettrica hanno accumulato sei minuti di ritardo, a partire dalla metà di gennaio, a causa di un abbassamento di frequenza. La Serbia non ha compensato - come da suo dovere - le mancanze del Kosovo, che non ha generato l’elettricità necessaria. Il sistema non è quindi rimasto stabile provocando un calo inedito per il CE Power system e quindi i rallentamenti.

L'energia mancante si attesta al momento sui 113 GWh. Il problema è talmente serio che lo stesso Entsoe ha chiesto di promuovere una soluzione politica per arginare i disagi. Da martedì l’ente è riuscito a fermare la deviazione, ma la portavoce Susanne Nies ha spiegato alla Bbc che occorrerà riversare nel sistema energia in eccesso per poter ritrovare l’equilibrio. Quando questo avverrà - potrebbero volerci settimane - gli orologi elettronici di tutta Europa torneranno all’orario corretto. Se in questi giorni manualmente sono stati aggiunti sei minuti, bisognerà toglierli.

Commenti
 
albertolupo 3 mesi fa su tio
Probabilmente anche il mio cervello funziona a 50Hz ed è connesso alla rete. Ultimamente mi sento sempre un po' in ritardo...
Lonely Cat 3 mesi fa su tio
Questo è quello che succede quando si delega la propria indipendenza energetica all'estero, che è ciò che vogliono fare gli anti nucleare nel nostro paese. In questo caso le conseguenze sono state banali, ma in altri casi potrebbero essere molto peggiori.
andrea28 3 mesi fa su tio
Ecco perché stamattina il treno a Chiasso non è partito, e poi anche a Mendrisio si è guastato, ma il ritardo accumulato era di un'ora...forse perché il treno è molto pesante ;o))
Maria Rosa Catalano 3 mesi fa su fb
Anna Zambelli Nancy C. D. Nena
Martina Casella 3 mesi fa su fb
Davide Morisoli svelato il mistero
Davide Morisoli 3 mesi fa su fb
Da noi siamo a 10 min, ora ho capito😅😂😂😂
Martina Casella 3 mesi fa su fb
Davide Morisoli dieci minuti perche il tuo è in avanti...sono 6 giusti
fapio 3 mesi fa su tio
adesso ho capito perché mi è bruciata la pizza nel microonde l'altro giorno! Adesso so a chi chiedere il risarcimento!
Alexandre Santos 3 mesi fa su fb
Jessica Rodrigues ecco 😂😂
prophet 3 mesi fa su tio
azz...fortuna uso la clessidra da polso...
Bea Sanavio 3 mesi fa su fb
Swen Burkard ecco risolto il mistero del forno che perde i minuti 😅
Foxdilollo78 3 mesi fa su tio
...ma se uno ha un regolatore di tensione?? Come mai quando è esplosa la centrale di Fukushima non abbiamo avuto uno sbalzo come questo? Un altro esempio può essere quello di mühleberg... bah
curzio 3 mesi fa su tio
@Foxdilollo78 Il problema non è il calo di tensione.Il problema è mantenere stabile la frequenza di rete, fissata a 50 Hz. Una produzione elettrica inferiore al consumo provoca un calo di frequenza. Per la seconda domanda: la rete elettrica europea non è interconnessa con quella Asiatica, risp. quella giapponese.
Pietro Zarbo 3 mesi fa su fb
Evany Lopiano, hai visto di chi è la colpa?
Evany Lopiano 3 mesi fa su fb
Colpa di Igor😂
Violeta Selmani 3 mesi fa su fb
Cosa sono 6 minuti quando in Kosovo ci sono blackout che durano tantissime ore anche 6 e passa. Problema che esiste ancora oggi. 😔
Michela Moro 3 mesi fa su fb
Jonas Olsson e tu che davi la colpa a me.. 🤔🙈
Sta Te Briga Ivan 3 mesi fa su fb
Any
Any Nikolic Jurkić 3 mesi fa su fb
🤭
Carla Fasani 3 mesi fa su fb
Anche il mio grazie per l informazione
Matteo Nicoli 3 mesi fa su fb
Patrick Gabo svelato il mistero!
Mar Velardi 3 mesi fa su fb
Ma ecco perché!!!!
Luisa Goldhorn 3 mesi fa su fb
Pikkola Dolce Anouk ecco perché sono uscita tardi l'altra mattina...🙈🙈
Pikkola Dolce Anouk 3 mesi fa su fb
Hahahahah ecco perche il mio oggi marcava 2 ore indietro 😱😱😱
Bkasll Asllani 3 mesi fa su fb
Sono una cittadina kosovara non voglio giudicare nessuno ma il Kosovo e Serbia non saranno mai amici perché si odiano e fanno sti casini rubano la elettricità e normale devono be vivere in qualche modo ma sti serbi non riescono ad accettare che Kosovo e nostro ma che cazzo volete dal Kosovo😂ripigliatevi gelosi maledetti siete pessimi veramente però avete rotto fate la guerra se vi odiate ma non state qua a confondere il mondo intero dai su e ora di cambiare strategia non sarete mai in pace FRA SERBIA E KOSOVO NON ESISTE E MAI ESISTERÀ 👌
Sonia Pina Medeiros 3 mesi fa su fb
Pensavo fosse colpa del forno, invece no 6 minuti giusto di ritardo 🙄
Andrea Nenni 3 mesi fa su fb
Karin Hohl
Stefano Botta 3 mesi fa su fb
Io ho effettivamente dovuto regolare l’orologio del forno e del microonde...mia era parso strano che si erano “sregolati” da soli...
Sandro Rennis 3 mesi fa su fb
Io pure, più volte
lagiada 3 mesi fa su tio
Faccio fatica pure io a capire, ma proprio settimana scorsa mi chiedevo come mai sebbene avessi regolato l'orologio del forno un mese fa con l'orario del mio cellulare, adesso era in ritardo di 6 minuti... Mah...
Kevin Kyburz 3 mesi fa su fb
Claudia Pavlovic ✌️
Frankeat 3 mesi fa su tio
Mi sembra una bufala
curzio 3 mesi fa su tio
@Frankeat Gli orologi più semplici si basano sulla frequenza della rete. Se la frequenza di rete è più alta dei 50 Hz, l'orologio andrà avanti. Se la frequenza di rete è inferiore, l'orologio rimarrà indietro. La frequenza di rete è proporzionale alla produzione e al consumo. Se il consumo corrisponde esattamente alla produzione elettrica, la frequenza sarà di 50 Hz esatto. Se il consumo è superiore alla produzione, la frequenza cala. La frequenza è direttamente proporzionale al numero di giri dei generatori. Più aumenta il carico, più il generatore "fa fatica" a mantenere i giri costanti. Un po' come quando pedali in bicicletta e poi devi affrontare una salita. Le cose sono un po' più complesse, visto che la rete elettrica interconnette tutti i produttori e consumatori del continente, ma come riassunto di principio... prendilo come buono. :-)
Alen Ademaj 3 mesi fa su fb
Arbi Ademaj
Idayet Rramanaj 3 mesi fa su fb
Denis oh perché mi fai sti scherzi 😥😥😥😥😥😥 Alessio digli di mettere a posto pf
Alessio Bortoletto 3 mesi fa su fb
Dai Denis smettila uffa....
Denis Nikolic 3 mesi fa su fb
Sistemo subito raga, sorry 😭
Giuliana Orsatti 3 mesi fa su fb
Christian Orsatti
Andy Da Silva 3 mesi fa su fb
Khiria Humair ecco spiegato l'orologio del forno 😂
Stefania Bernasconi 3 mesi fa su fb
Quindi non sei stato tu a cambiare l ora sul forno 😂 Matteo Ulfara
Bär 3 mesi fa su tio
kossovari
lo spiaggiato 3 mesi fa su tio
Colpa dei kossovari se la torta brucia?...
Sandra Giovannini 3 mesi fa su fb
Matteo Thėo Rossi
Potrebbe interessarti anche
Tags
serbia
orologi
ritardo
kosovo
minuti
europa
forno
tutta europa
energia
serbia kosovo
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-06-21 16:04:11 | 91.208.130.87