Keystone
STATI UNITI
08.02.2018 - 21:170

Businessman giordano espulso dopo 40 anni

L'uomo ha moglie e figlie cittadine americane e possiede diverse attività commerciali, ma ha dovuto lasciare gli USA dopo la revisione delle politiche sull'immigrazione del presidente Donald Trump

NEW YORK - Amer Adi ha vissuto negli Stati Uniti per quasi 40 anni, ha una moglie che è cittadina americana e quattro figlie, anche loro cittadine americane. E possiede diverse attività commerciali nella sua città di adozione di Youngstown, in Ohio. Ora l'uomo è stato deportato in Giordania, paese che ha lasciato 39 anni fa per seguire il suo sogno a stelle e strisce.

Negli anni Ottanta l'uomo aveva ottenuto la carta verde, ma l'ha persa nei primi anni Novanta perché per tre anni si è trasferito in Brasile con sua moglie. Quando è tornato ha provato a chiedere un nuovo permesso di residenza permanente ma la sua richiesta è stata respinta per un presunto matrimonio falso denunciato dall'ex moglie. A nulla è servita la successiva ritrattazione dell'ex coniuge. Così, per gli ultimi 20 anni, la sua vita è stata una battaglia legale, ma con l'aiuto di un membro del Congresso dell'Ohio è riuscito a rimanere negli Usa.

Una settimana fa, però, Adi è stato deportato, dopo la revisione delle politiche sull'immigrazione del presidente Donald Trump. Ha potuto rincontrare la madre di 94 anni, che non vedeva da due decenni, e gli altri parenti, ma alla Cnn ha raccontato di provare «sentimenti contrastanti». «Sono felice di vedere mia madre, mio fratello e i miei amici - ha detto - ma allo stesso tempo sono molto triste, quello che l'amministrazione Trump sta facendo... non si può spiegare».

Commenti
 
Ben8 6 mesi fa su tio
Che trumpata!
Wunder-Baum 6 mesi fa su tio
purtroppo non i retroscena non sono chiari, ma non si può procedere in questo modo !
Potrebbe interessarti anche
Tags
moglie
trump
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-14 17:17:31 | 91.208.130.86