keystone
COREA DEL SUD
07.02.2018 - 07:190
Aggiornamento 07:40

Pyongyang invia 229 cheerleader a Seul

È il primo ritorno ad un evento internazionale da 13 anni

SEUL - La delegazione della Corea del Nord con 229 cheerleader è giunta al Sud in mattinata, ritornando a un evento internazionale per la prima volta in 13 anni.

In totale sono 280 i componenti che hanno attraversato il confine a Paju, guidati dal ministro dello Sport Kim Il-guk.

Ci sono 4 funzionari del Comitato olimpico internazionale (Cio), 26 elementi del team dimostrativo di taekwondo e 21 giornalisti. Sorridenti e dall'età intorno ai 20 anni, le cheerleader indossavano cappotto rosso e colbacco, la divisa del Nord per le Olimpiadi di PyeongChang.

Rimborso spese - Pyongyang ha chiesto al Sud il carburante per il traghetto che ha trasportato il gruppo artistico. Lo ha reso noto il ministero dell'Unificazione di Seul, secondo cui il governo "sta attualmente esaminando" la questione, ha affermato il portavoce Baik Tae-hyun. L'export di greggio e raffinati verso il Nord è sottoposto a dure limitazioni, pari a 500.000 barili nel 2018.

Commenti
 
Tags
cheerleader
seul
nord
pyongyang
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-08-20 00:46:45 | 91.208.130.87