Keystone / AP
REGNO UNITO
28.12.2017 - 17:310

Forti critiche ai cristiani che sostengono Trump

Duro attacco da parte di Paul Bayes, vescovo anglicano di Liverpool

LONDRA - Un duro attacco ai cristiani negli Usa sostenitori del presidente Donald Trump arriva da una importante figura della chiesa d'Inghilterra. Il vescovo anglicano di Liverpool, Paul Bayes, ha infatti usato parole molto forti nei confronti dei molti seguaci della chiesa evangelica che offrono il loro «sostegno senza critiche» al leader statunitense.

E il religioso va oltre, attaccando il sistema della politica e della società americana ai tempi di Trump, che «marginalizza i poveri e costruire muri al posto di ponti». Non è di certo la prima volta che la chiesa d'Inghilterra si schiera contro il presidente americano. L'arcivescovo di Canterbury, Justin Welby, aveva inserito Trump nel solco della «tradizione politica fascista» e più di recente ha affermato di non comprendere il largo seguito fra gli evangelici Usa dell'ex tycoon.

Tags
trump
cristiani
critiche
chiesa
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-04-23 02:15:54 | 91.208.130.86