Keystone
COREA DEL NORD
15.11.2017 - 13:300

«Trump è condannato a morte dal popolo coreano»

La colpa del presidente statunitense è aver «attentato alla dignità» di Kim Jong-un con il famoso tweet del "basso e grasso"

PYONGYANG - I media nordcoreani sono furiosi contro Donald Trump. Il motivo è il tweet di qualche giorno fa, nel quale il presidente statunitense afferma che non direbbe mai che Kim Jong-un è "basso e grasso".

Un editoriale del giornale nordcoreano Rodong Sinmun attacca duramente Trump: «Il peggior crimine per cui non potrà mai essere perdonato è di aver osato minacciare la dignità del leader supremo in modo malizioso». L'opinione pubblica di Pyongyang ha le idee chiare su di lui, aggiunge l'editorialista: «Deve sapere che non è altro che un criminale crudele condannato a morte dal popolo coreano».

Potrebbe interessarti anche
Tags
trump
morte
kim
popolo coreano
popolo
jong-un
kim jong-un
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 13:12:50 | 91.208.130.87