Secondo una statistica dell’Ufficio federale dell’energia, il cosiddetto turismo del pieno, con i suoi 4,1 petajoule, incide per meno dello 0,5 per cento sul consumo energetico totale svizzero, pari a 823,1 petajoule. Un petajoule equivale a mille miliardi di joule.
ENERGY CHALLENGE
09.06.2017 - 09:540

Serve più energia per riscaldare che per volare

Il consumo energetico in Svizzera è lievemente diminuito lo scorso anno. A quale scopo si consuma più energia in Svizzera?

 

Secondo un’analisi dell’Ufficio federale dell’energia pubblicata a ottobre 2016, il consumo energetico nazionale è sceso dell’1,3 per cento nel periodo dal 2000 al 2015. Il calo è principalmente ascrivibile al riscaldamento degli edifici, dove il consumo è stato ridotto dell’11,2 per cento. Sono diminuiti di qualche punto anche i consumi per acqua calda (meno 2,2 per cento) e calore di processo (meno 2,4 per cento). In tutti gli altri ambiti di utilizzo il consumo è invece aumentato nello stesso periodo, soprattutto nella mobilità (più 4,1 per cento).

Il reportage fotografico mostra quali settori dipendono maggiormente dall’energia in Svizzera. Le cifre riportate si riferiscono tutte all’anno 2015.

ULTIME NOTIZIE Energy Challenge
Copyright © 1997-2018 Ticinonline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES - ENERGIA SOLARE

Ultimo aggiornamento: 2018-01-23 03:03:52 | 91.208.130.87