ENERGY CHALLENGE
11.07.2018 - 00:000

La sofferenza di Bendrit aumenta con ogni bagaglio

Sponsored - La tavola da surf sul tetto e il bagagliaio pieno fino all’orlo? Anche no! Troppi bagagli danneggiano ambiente e portafoglio

 

Bianco come un lenzuolo e madido di sudore: così si presenta Bendrit sullo stepper. E solo perché oltre ad una famiglia di quattro persone deve trasportare i giochi per le vacanze. Sci d’acqua, tavola da surf e skateboard. Ma ci si deve veramente sempre portare dietro tutta questa roba? Pesi inutili e superfici che oppongono resistenza all’aria possono influire di molto sul tuo consumo energetico che spesso sale - e con lui la fattura - del 40 percento. È un vero peccato. Non solo per te e l’atmosfera. Lo è anche per Bendrit che non si può godere l’estate.

Più aria in auto fa bene a tutti

Pensa quindi bene a cosa ti serve veramente e fai una selezione prima di caricare tutto in auto. Magari la tavola da surf è sufficiente. Oppure potresti affittare l’attrezzatura a destinazione sostenendo così le imprese del posto. Tu e i tuoi passeggeri potrete godervi lo spazio a disposizione e riusciresti anche a vedere bene attraverso il lunotto posteriore. Il comico Bendrit e l’allenatore Gilbert Gress possono produrre energia in totale relax. E godersi anche un meritato gelato.

Paid post

Questo contributo è realizzato dal Commercial Publishing Tamedia e SvizzeraEnergia.

Energy Challenge 2018

Energy Challenge 2018 è una campagna nazionale di SvizzeraEnergia e dell'Ufficio federale dell'energia sui temi dell'efficienza energetica e delle energie rinnovabili. 20 minuti è partner media e approfondisce i temi principali con grafici, reportage e interviste. Trovate maggiori informazioni sull'app gratuita per Android e iOS.

 

Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-07-16 04:39:53 | 91.208.130.86