Immobili
Veicoli
Depositphotos (foto d'archivio)
SVIZZERA
29.10.2021 - 19:460

Il franco si rafforza, euro scambiato a meno di 1.06

La soglia è stata oltrepassata per la prima volta dal maggio 2020

BERNA - Continua il rafforzamento del franco. Questa sera, per la prima volta dal mese di maggio 2020, l'euro è scambiato a meno di 1,06 franchi, per l'esattezza a 1,0580 franchi.

Secondo gli analisti interrogati dall'agenzia Awp, l'indebolimento dell'euro e il conseguente rafforzamento del franco sono dovuti alla diffusione oggi di nuovi dati sull'inflazione nell'eurozona, che si sono rivelati significativamente superiori alle attese.

L'euro (in circolazione monetaria effettiva dal 2002) ha toccato il suo massimo di sempre sul franco nel 2007 a 1,68 franchi. Il minimo (0,9652) risale al 15 gennaio 2015, quando la Banca nazionale svizzera (BNS) abolì la soglia minima fissata in precedenza unilateralmente. Era poi partito un lento recupero, che ha portato l'euro a toccare - fugacemente - anche 1,20 nel 2018. Da allora la tendenza generale è stata di un lento declino, con un minimo nel maggio 2020 a 1,05 franchi, seguito da un certo recupero. Il massimo di quest'anno è stato di 1,11 franchi, stabilito in marzo.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 07:16:15 | 91.208.130.85