KEYSTONE
Parecchio movimento all'aeroporto di Zurigo, ma i livelli pre-crisi sono ancora lontani.
ZURIGO
17.07.2021 - 12:210
Aggiornamento : 14:28

Aeroporti, c'è movimento ma i livelli pre-crisi sono ancora lontani

L'inizio delle vacanze estive ha portato parecchi passeggeri agli scali svizzeri, ma niente di paragonabile al 2019

ZURIGO - Con l'inizio delle vacanze estive in vari cantoni svizzero-tedeschi torna il movimento all'aeroporto di Zurigo: in questo periodo sono attesi da 40'000 a 55'000 passeggeri al giorno, ha indicato a Keystone-ATS una portavoce di Flughafen Zürich, la società che gestisce lo scalo.

«L'aeroporto è in funzione e vi è molta attività», ha affermato l'addetta stampa. Il volume di traffico è però di circa la metà quello che si registrava prima della crisi del coronavirus, quando durante le vacanze estive da Kloten (ZH) passavano sino a 110'000 viaggiatori al giorno. Nelle settimane scorse la contrazione rispetto al solito era comunque assai superiore, di quasi l'80%.

A metà del livello pre-crisi - Anche all'aeroporto di Ginevra il traffico dei viaggiatori in questi giorni è di circa la metà di quello pre-crisi.

Sono attesi 30'300 passeggeri oggi, 30'000 domani e 29'600 lunedì, ha indicato a Keystone-ATS una portavoce dello scalo. Sono numeri che rappresentano il 50-55% dei livelli del 2019. "Una buona cosa per l'aeroporto", commenta l'addetta stampa, dopo mesi molto difficili.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-18 10:28:28 | 91.208.130.87