Keystone
STATI UNITI
31.07.2021 - 12:500

«Non voglio essere CEO di niente»

Elon Musk ha commentato la sua relazione con la posizione di Amministratore delegato

AUSTIN - Elon Musk ha dichiarato di non apprezzare il ruolo di CEO, e che non lo sarebbe nemmeno di Tesla, se non fosse che l'azienda ha bisogno di lui.

Ne ha parlato su Twitter, interpellato dalla BBC, in risposta ad alcune indiscrezioni emerse recentemente riguardo una sua presunta richiesta all'Amministratore delegato di Apple, Tim Cook, di diventare CEO di Apple nel caso l'azienda tecnologica avesse acquisito Tesla. Si tratta di un'operazione di cui si è parlato nel 2016.

 

In alcuni post sul social, il miliardario ha però negato: «Non ho mai parlato o sentito Cook», e «non voglio essere CEO di nulla», ha dichiarato. D'altronde, in passato, parlando del suo ruolo a Tesla, Musk ha detto di odiarlo «preferirei di gran lunga dedicare il mio tempo al design e all'ingegneria». Tuttavia, senza di lui, «Tesla morirebbe».

L'imprenditore, che è a capo anche di SpaceX, è chiaramente appassionato dal lancio e dai primi passi di una start-up, tra innovazione e progetti. A quanto emerge, però, il processo amministrativo che segue - quello della gestione di una grande azienda - non sembra entusiasmarlo. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 03:02:15 | 91.208.130.89