STATI UNITI«Non voglio essere CEO di niente»

31.07.21 - 12:50
Elon Musk ha commentato la sua relazione con la posizione di Amministratore delegato
Keystone
«Non voglio essere CEO di niente»
Elon Musk ha commentato la sua relazione con la posizione di Amministratore delegato

AUSTIN - Elon Musk ha dichiarato di non apprezzare il ruolo di CEO, e che non lo sarebbe nemmeno di Tesla, se non fosse che l'azienda ha bisogno di lui.

Ne ha parlato su Twitter, interpellato dalla BBC, in risposta ad alcune indiscrezioni emerse recentemente riguardo una sua presunta richiesta all'Amministratore delegato di Apple, Tim Cook, di diventare CEO di Apple nel caso l'azienda tecnologica avesse acquisito Tesla. Si tratta di un'operazione di cui si è parlato nel 2016.

 

In alcuni post sul social, il miliardario ha però negato: «Non ho mai parlato o sentito Cook», e «non voglio essere CEO di nulla», ha dichiarato. D'altronde, in passato, parlando del suo ruolo a Tesla, Musk ha detto di odiarlo «preferirei di gran lunga dedicare il mio tempo al design e all'ingegneria». Tuttavia, senza di lui, «Tesla morirebbe».

L'imprenditore, che è a capo anche di SpaceX, è chiaramente appassionato dal lancio e dai primi passi di una start-up, tra innovazione e progetti. A quanto emerge, però, il processo amministrativo che segue - quello della gestione di una grande azienda - non sembra entusiasmarlo. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE