Immobili
Veicoli

REGNO UNITONetflix: «Sempre più film usciranno in contemporanea al cinema e in streaming»

04.03.21 - 10:32
Lo prevede il direttore operativo della piattaforma. Le sale: «Dopo un anno a casa, la gente vuole il grande schermo».
Keystone
Netflix: «Sempre più film usciranno in contemporanea al cinema e in streaming»
Lo prevede il direttore operativo della piattaforma. Le sale: «Dopo un anno a casa, la gente vuole il grande schermo».

LONDRA - Sempre più film usciranno in contemporanea nei cinema e sulle piattaforme di streaming. Parola di... dirigente di Netflix.

Partecipando a una sessione virtuale della Morgan Stanley's Technology, Media & Telecom Conference, Greg Peters ha evidenziato come la pandemia di Covid-19 abbia dimostrato che questo è «quello che i consumatori vogliono». 

«Sosteniamo il lancio (simultaneo, ndr) da molto tempo, magari finestre di distribuzione cinematografica più brevi», ha indicato il responsabile facendo riferimento alla clausola di distribuzione esclusiva concessa alle sale nei primissimi mesi dopo l'uscita di un film. «Quindi direi che siamo entusiasti di vedere un cambiamento che consenta sempre più questa pratica», ha continuato il direttore operativo di Netflix come riferisce la BBC.

Nel corso del 2020, in effetti, non sono mancati i lanci di lungometraggi online e Warner Bros ha annunciato l'uscita simultanea in streaming di tutti i suoi film per il 2021. «In fin dei conti, è difficile opporsi a questa tendenza troppo a lungo e penso che sia la direzione in cui andranno alla fine le cose», ha affermato Peters.

Scettico il direttore dell'Associazione dei cinema del Regno Unito, Phil Clapp, che al portale d'informazione britannico assicura che «non ci sono prove» che i consumatori preferiscano lo streaming ai cinema. «Quello che sappiamo è che la maggior parte direbbe che il miglior posto dove vedere un film è un cinema», ha commentato. «Dopo quasi un anno confinati a casa a guardare film, il pubblico è molto entusiasta dell'opportunità di godersi nuovamente l'esperienza del grande schermo», ha concluso.     

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA