Keystone
La via giusta...
ULTIME NOTIZIE Economia
STATI UNITI
29.01.2020 - 21:130
Aggiornamento : 21:40

Trump gongola: «Abbiamo creato sette milioni d'impieghi»

Intanto la Federal Reserve ha deciso di lasciare invariati i tassi d'interesse nonostante alcune incertezze globali legate (anche) al coronavirus

di Redazione
ats ans

WASHINGTON - La Fed lascia invariati i tassi d'interesse nella sua prima riunione dell'anno. Il costo del denaro negli Usa resta fermo in una forchetta fra l'1,5% e l'1,75%. Nel 2019 la Fed ha tagliato i tassi tre volte, con riduzioni ogni volta da un quarto di punto, dopo quattro rialzi nel 2018. La decisione è stata presa unanimemente.

«Creati sette milioni d'impieghi» - Nel comunicato finale della riunione della banca centrale statunitense si legge come l'attuale politica monetaria sia "«appropriata» visti un mercato del lavoro che resta solido, un'economia che continua a crescere a un ritmo moderato e un'inflazione sotto controllo. Su questo punto, è intervenuto anche il presidente americano Donald Trump che su Twitter ha esultato: «Grazie alle nostre politiche economiche pro lavoratori, pro americani, la disoccupazione è al livello più basso in oltre 50 anni. Abbiamo creato oltre sette milioni di posti di lavoro. Oggi stanno lavorando più americani che mai prima. Abbiamo l'economia più calda sulla terra!».

Il virus genera incertezze - La Fed continua comunque ad osservare gli sviluppi globali, dalla Brexit all'emergenza del virus dalla Cina, e sottolinea come restino deboli gli investimenti delle imprese e le esportazioni, mentre la spesa delle famiglie cresce a un ritmo moderato. «Il coronavirus - ha analizzato il presidente della Fed Jerome Powell - genera incertezze per le prospettive di crescita dell'economia mondiale, anche se alcuni rischi legati alle recenti tensioni commerciali con il Paese asiatico sono diminuite. È una questione molto seria e molto probabilmente provocherà problemi a livello di economia cinese e globalmente», ha concluso Powell precisando che «la Fed sta già monitorando da vicino l'andamento e l'impatto dell'epidemia».

In crescita Wall Street - Wall Street accelera dopo la decisione della Fed di lasciare i tassi invariati, col Dow Jones che a due ore dalla chiusura della giornata di contrattazioni guadagna lo 0,58%, il Nasdaq lo 0,55% e l'indice S&P500 lo 0,45%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Dioneus 1 anno fa su tio
Ma nasconditi, buffone.
miba 1 anno fa su tio
Bello fare il gradasso e sparare minchiate a gogò in twitter (Trump, non tu...) ma pensa cosa succederebbe se la Cina chiedesse il pagamento del debito che hanno gli USA nei suoi confronti...
Mattiatr 1 anno fa su tio
@miba In genere si stabilisce prima quanto tempo si ha per ripagare i debiti e quanti interessi ne ricaverai. Quindi Xi jimpin, o come si scrive, insomma hai capito, Winnie the Pooh, non può svegliarsi e richiedere i suoi soldi. Potrebbe invece se colto da sentimenti masochisti, staccare ogni contatto con gli USA, ma non penso che gli converrebbe.
miba 1 anno fa su tio
Altri invece affermano il contrario e che gli USA stampano molti più dollari di quello che dovrebbero, che il petroldollaro è in pericolo e che il debito estero, attualmente di 222mila miliardi, sotto Trump è cresciuto esponenzialmente più che qualsiasi suo predecessore...e cresce ancora...
MIM 1 anno fa su tio
@miba Chi sono questi altri? Io so che la BCE ne ha stampati a vagonate, 24/24h, senza copertura. Tra debito estero e debito pubblico è facile fare confusione. C'è chi la fa di mestiere questa confusione.
Mattiatr 1 anno fa su tio
@miba Parli di crescita del debito o di tetto massimo mai raggiunto? Perché Obama ha chiesto molti più soldi di quanti ne chiederebbe Trump andando avanti 4 anni.
SosPettOso 1 anno fa su tio
Yeah!!! Oggigiorno però, "avere un impiego" non significa nulla. Gli schiavi che avevano un padrone avevano un impiego ed un proprietario interessato a metterli in condizione di rendere. Gli "impiegati" di oggi si sbattono e rischiano "del loro" senza nemmeno sapere se finiranno il mese...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-08 22:13:42 | 91.208.130.89