Immobili
Veicoli
Depositphotos (ferrerivideo)
I dazi pesano sugli utili di Harley-Davidson.
STATI UNITI
23.04.2019 - 15:040
Aggiornamento : 15:44

I dazi pesano sull'utile di Harley-Davidson

I ricavi si sono attestati a 1,19 miliardi di dollari, in calo rispetto agli 1,36 miliardi del 2018 ma in linea con le attese

NEW YORK - Harley-Davidson chiude il primo trimestre con un utile in calo a 127,9 milioni di dollari dai 175,8 milioni dello stesso periodo dell'anno scorso. Al netto delle spese di riorganizzazione e dell'impatto dei dazi, l'utile per azione si è attestato a 98 centesimi, sopra gli 82 centesimi attesi dagli analisti.

I ricavi si sono attestati a 1,19 miliardi di dollari, in calo rispetto agli 1,36 miliardi del 2018 ma in linea con le attese. Le consegne sono calate dell'8% a quasi 59.000 unità, sopra le previsioni.

Di Harley Davidson si è occupato oggi anche Donald Trump, che minaccia l'Ue: i dazi europei sono «così ingiusti», twitta il presidente americano rifacendosi all'analisi della giornalista di Fox Maria Bartiromo, secondo la quale «Harley-Davidson ha faticato con i dazi nell'Ue, pagando al momento il 31%. Hanno spostato la produzione oltreoceano per cercare di bilanciare almeno parte dei dazi». Prendendo spunto da questo, Trump definisce i dazi europei ingiusti: gli Stati Uniti dovrebbero «ricambiare», afferma minacciando di fatto nuovi dazi all'Ue.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-26 01:32:57 | 91.208.130.87