Keystone
STATI UNITI
25.11.2018 - 08:220

Battaglia per l'App Store, Cupertino alla Corte Suprema

Un gruppo di consumatori ha accusato Apple di monopolio: vietando l'App Store a qualsiasi società rivale, li ha costretti a pagare più del dovuto per le app

NEW YORK - Apple alla Corte Suprema americana. La prossima settimana Cupertino punterà a convincere i saggi a bloccare un gruppo di consumatori che le ha fatto causa accusandola di monopolio: vietando l'App Store a qualsiasi società rivale, Apple - è l'accusa - li ha costretti a pagare più del dovuto per le app.

Il gruppo di consumatori ha ottenuto il via libera per lanciare una class action contro Apple, e Cupertino ora si appella alla Corte Suprema affinché capovolga questa decisione.

Se Apple dovesse fallire il modello di business dell'App Store, uno dei motori di crescita della società, sarebbe a rischio. Apple realizza miliardi di dollari di guadagni con una commissione del 30% sulle app vendute tramite l'App Store.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-11-28 12:55:56 | 91.208.130.89