TURCHIA
22.04.2014 - 15:540
Aggiornamento : 30.10.2014 - 14:40

Niente Primo Maggio a Taksim, il veto di Erdogan

ANKARA - Il premier turco Recep Tayyip Erdogan ha confermato oggi di essere determinato a impedire che le manifestazioni del primo maggio si svolgano quest'anno su Piazza Taksim, nel cuore di Istanbul, luogo simbolo della sinistra e dalla primavera scorsa della rivolta di Gezi Park.

 

Le manifestazioni sulla piazza sono vietate dal giugno scorso, dopo le grandi proteste anti-governative cui hanno partecipato masse di giovani. In un intervento davanti ai deputati del suo partito islamico, l'Akp, Erdogan ha oggi ammonito sindacati e Ong che prevedono di riunirsi il primo maggio nella piazza: "Non abbiate alcuna speranza per Taksim".

 

"Andate a manifestare altrove a Istanbul", ha aggiunto. La repressione della grandi proteste di Gezi Park l'anno scorso ha fatto, direttamente o indirettamente, sei morti e centinaia di feriti fra i manifestanti. Il quotidiano Vatan riferisce che 13 attivisti del sindacato di sinistra Disk che ieri hanno cercato di tenere una conferenza stampa a Gezi Park per annunciare una manifestazione a Taksim il primo maggio sono stati fermati dalla polizia.

 

Ats Ans


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-02 00:22:11 | 91.208.130.86