keystone-sda.ch / STR (Nedim Enginsoy)
Il candidato sostenuto dalla Turchia è arrivato in testa al primo turno delle "presidenziali" nell'autoproclamata Repubblica turca di Cipro Nord.
CIPRO
11.10.2020 - 21:000

Cipro Nord, ballottaggio tra il candidato filo-turco e il "presidente"

Il secondo turno nella Repubblica riconosciuta solo da Ankara è in programma il 18 ottobre

NICOSIA - Il candidato sostenuto dalla Turchia, Ersin Tatar, è arrivato in testa al primo turno delle "presidenziali" nell'autoproclamata Repubblica turca di Cipro Nord, riconosciuta solo da Ankara, davanti al "presidente" uscente Mustafa Akinci. Lo riferisce il Consiglio elettorale.

Con il 32,46% dei voti, il nazionalista Tatar è davanti, seguito dal moderato Akinci (29,73%) e da Turfan Erhurman (21,62%), due socialdemocratici che sostengono la riunificazione dell'isola sotto forma di uno Stato federale. Il ballottaggio si terrà il 18 ottobre.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 20:30:13 | 91.208.130.85