Keystone (archivio)
La cancelliera ha parlato davanti al Bundestag.
GERMANIA
27.11.2019 - 10:210

«Da sola l'Europa non può difendersi»

Per Angela Merkel è necessario che la Germania lavori di più per la Nato e assuma maggiori responsabilità

di Redazione
ats ans

BERLINO - «L'Europa al momento non può difendersi da sola». Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel, parlando al Bundestag. Perciò è importante che la Germania lavori di più per la Nato e assuma più responsabilità, ha affermato. Per Merkel, la Germania deve spendersi per l'unità dell'Alleanza. La Turchia è un partner difficile - ha concluso - ma deve restare per ragioni geostrategiche nella Nato.

La cancelliera ritiene che le spese per la difesa della Germania debbano arrivare al 2% «entro i primi anni trenta». «Preservare la Nato è nel nostro interesse ora ancora più che durante la guerra fredda», ha detto.

Merkel ha anche ricordato che entro il 2024 le spese arriveranno all'1,5%. Gli Usa fanno forte pressione sulla Germania su questo tema.

Commenti
 
Galium 2 sett fa su tio
Il futuro è disporre di un esercito europeo, professionale ed efficiente. Macron ha perfettamente ragione. La Nato è stata concepita alla fine degli anni 40, quando il contesto internazionale era completamente diverso. Oggi è del tutto superata, anche tenendo conto della politica USA.
Thor61 2 sett fa su tio
Caspita che "Mente" la sciura merdel!!! Gli USA sono ANNI che gli dicono che dovrebbe spendere (Come fanno quasi tutte le nazioni aderenti alla NATO) oltre il 2% per la NATO e lei se ne viene fuori che FORSE nel 2030 ci arriverà, un "GENIO", ammesso che gli USA non abbiano ancora da dire qualcosa in merito! Poi sarebbe bello sapere a che pro la teteschia vorrebbe gestire anche la NATO? Non gli bastano tutti i colossali DANNI fatti da quando gestisce l'europa?!! Possibile che solo io trovo pericolosa questa germania che ogni giorno di più ricorda il totalitarismo di adolfo? L'unica differenza da allora ad oggi è la "Collaborazione/ Alleanza" con la cina invece che col Giappone.
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 20:00:37 | 91.208.130.89