ARCHIVIO KEYSTONE
Gideon Saar, il maggior rivale di Benjamin Netanyahu all'interno del Likud, ha chiesto di svolgere primarie per la leadership del partito.
ISRAELE
24.11.2019 - 11:260

Saar sfida Netanyahu per la guida del Likud

È stata inoltrata formale richiesta di svolgere primarie per la leadership

di Redazione
Ats Ans

TEL AVIV - Dalle parole ai fatti: Gideon Saar, il maggior rivale di Benjamin Netanyahu all'interno del Likud, dopo averlo preannunciato la settimana scorsa, ha chiesto oggi formalmente al partito di svolgere primarie per la leadership del partito.

Nella sua richiesta al presidente del partito Haim Katz, Saar ha indicato in due settimane il lasso di tempo in cui si deve svolgere la consultazione. Questo - a suo giudizio -consentirebbe al nuovo leader, e Saar di è detto fiducioso sul suo successo nelle primarie, di provare a formare un governo nei 21 giorni che la Knesset ha a disposizione per trovare un premier prima che si passi definitivamente a nuove elezioni.

La sfida di Saar a Netanyahu è stata lanciata subito dopo l'incriminazione del premier da parte del Procuratore generale Avichai Mandelblit. Saar ha esplicitamente attaccato Netanyahu per le sue critiche alla magistratura accusata di "tentato golpe" nei confronti del premier. «Le primarie - ha detto Saar - impedirebbero allo stato di piombare in elezioni non necessarie».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-11 20:01:25 | 91.208.130.85