Keystone
L'intervento del ministro Shoigu allo Xiangshan Forum.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
STATI UNITI
13 min
«L'America invoca una leadership»
La neo candidata democratica alla vicepresidenza critica ferocemente Trump: «Non ha mai preso sul serio la pandemia».
STATI UNITI
28 min
«Potrei mandare la Guardia Nazionale a Chicago e New York»
È la minaccia di Trump rivolta alle due metropoli gestite dai democratici: «De Blasio ha fatto un lavoro orribile».
FRANCIA
1 ora
Ecco gli otto ricercati più pericolosi e temuti al mondo
Si sente spesso parlare di Interpol ma in pochi conoscono il lavoro che c'è dietro questa grande organizzazione.
STATI UNITI
2 ore
Muore a 25 anni per aver guidato ubriaco, l'annuncio funebre: «È stato un idiota»
La famiglia di Cody James Holland ha voluto sensibilizzare così sui rischi della guida in stato di ebbrezza.
ITALIA
8 ore
Tragedia in Valtellina: una frana si prende tre vite
Una famiglia si stava recando in montagna per festeggiare il decimo compleanno di una bambina
STATI UNITI
10 ore
Negli Stati Uniti è morto un altro cane che aveva il Covid-19
È successo in Carolina del Nord, il veterinario di Stato: «Non c'è prova che il virus possa passare dall'uomo al cane»
GERMANIA
11 ore
Robert Koch Institut: vaccino entro l'autunno... anzi no
L'istituto ha prima pubblicato un documento a sostegno di un vaccino entro l'autunno, per poi rimuoverlo
ITALIA
12 ore
Anziano scompare per tre giorni, lo ritrovano al cimitero (vivo)
Solo un po' disidratato e confuso, la disavventura a lieto fine di un 84enne del Comasco scomparso questo sabato
RUSSIA / CINA
21.10.2019 - 10:000

I fuggitivi dell'Isis preoccupano Mosca

Il ministro della Difesa russo Serghiei Shoigu lancia l'allerta: «Un problema che deve essere affrontato immediatamente»

PECHINO - La fuga di alcuni terroristi dell'Isis dai centri in cui erano reclusi in Siria «è un problema che deve essere affrontato immediatamente e non solo a livello di Russia, Turchia e Stati Uniti»: lo ha detto il ministro della Difesa russo Serghiei Shoigu intervenendo a un forum a Pechino. Lo riporta l'agenzia Ria Novosti.

Shoigu ha sottolineato che in seguito all'attacco turco in Siria nord-orientale «parte dei campi e parte dei luoghi in cui erano imprigionati i terroristi di diverse decine di Paesi sono rimasti incustoditi e i terroristi hanno iniziato a sparpagliarsi».

«Nessuno - ha detto il ministro russo - sa dove andranno ora. Ma in questa breve fase tattica di cooperazione di oggi, a nostro avviso, è un problema che deve essere affrontato immediatamente. E non solo a livello di Russia, Turchia e Stati Uniti».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
nordico 9 mesi fa su tio
Conoscendo l'animosità di Erdogan contro i curdi, Trump avrebbe dovuto pensarci bene prima di ritirare le sue truppe. Ancora una volta il capo della Casa Bianca dimostra di non conoscere le situazioni a livello internazionale e i rapporti fra i singoli paesi. Per una nazione potente come gli USA questa è una cosa alquanto pericolosa.
Mattiatr 9 mesi fa su tio
@nordico Penso che sappia benissimo quello che succede, ma non glie ne frega una benedetta ceppa. Sa meglio di noi che se l'isis si riformerà si concentrerà sull'Europa, come l'ultima volta.
MIM 9 mesi fa su tio
@nordico Lo ha fatto su pressione dei buonisti. Proprio per questo motivo nessuno, negli USA, lo sta crocifiggendo. Non possono.
seo56 9 mesi fa su tio
Putin se li merita tutti!!
MIM 9 mesi fa su tio
@seo56 Ma arriveranno invece in Europa, non ti preoccupare
Bayron 9 mesi fa su tio
Mi auguro che vadano tutti in Russia!!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 08:32:47 | 91.208.130.85