Keystone
SPAGNA
18.09.2019 - 17:250

La Spagna torna al voto, Sánchez chiede una «maggioranza più chiara»

Il premier socialista ad interim ha fatto un appello ai cittadini per il voto del 10 novembre prossimo

MADRID - Il leader socialista spagnolo Pedro Sánchez si rivolge direttamente agli elettori e chiede una «maggioranza più chiara» all'indomani dall'annuncio del nuovo voto il prossimo 10 novembre dopo il fallimento delle trattative per formare il governo.

«Il prossimo 10 novembre spero che gli spagnoli diano al Psoe una maggioranza più chiara per governare, senza la possibilità da parte di Pp, Ciudadanos e Podemos di bloccare il Paese», ha detto Sánchez, premier uscente, durante un intervento in Parlamento all'indomani dal dichiarato fallimento delle trattative per la formazione del governo.

Sánchez accusa Pedro Casado del Pp, all'opposizione, di mancare di senso di Stato. Ad Albert Rivera, che guida Ciudadandos, dà dell'«irresponsabile» mentre taccia Pablo Iglesias, leader della formazione di sinistra Podemos, di «dogmatismo». Contro Sánchez è particolarmente duro Pedro Casado: «Volevi tornare alle urne dal primo momento, hai ingannato gli spagnoli per cinque mesi».
 
 

3 sett fa La Spagna torna al voto
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-15 11:33:18 | 91.208.130.86