Keystone
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
4 ore
"Protezione dello stile di vita europeo"? Von der Leyen rivedrà la dicitura del dicastero
STATI UNITI
4 ore
Airbnb è pronta a sbarcare in borsa nel 2020
IRAN
4 ore
Cade un tabù, le donne potranno andare allo stadio
REGNO UNITO
5 ore
«Contro tutti i tabù» apre a Londra il Vagina Museum
CUBA
6 ore
Cuba: «L'embargo degli Stati Uniti è genocida»
CANADA
6 ore
Anche in Canada c'è un malato grave a causa delll'e-cig
ARABIA SAUDITA / TUNISIA
6 ore
L'ex presidente tunisino Ben Ali è morto in Arabia Saudita
AUSTRIA
6 ore
Accordo UE-Mercosur: il parlamento austriaco pone il veto criticando Bolsonaro
GERMANIA
7 ore
Huawei svela il Mate 30, il primo telefono colpito dal bando di Trump
STATI UNITI
8 ore
Fed: terza maxi-asta di liquidità
FRANCIA
8 ore
Amazzonia: 230 banche e fondi esortano le aziende ad «agire contro la deforestazione»
FRANCIA
8 ore
Una pantera a spasso per i tetti di una cittadina francese
ISRAELE
8 ore
Benny Gantz: «Sarò io il premier del prossimo governo di unità nazionale»
STATI UNITI
11 ore
Trump segnalato da uno 007 per una «promessa» a un leader straniero
FRANCIA
11 ore
Caccia belga precipita su un'area residenziale
UNIONE EUROPEA
10.09.2019 - 12:230
Aggiornamento : 12:54

Von der Leyen promette una commissione flessibile e agile

La presidente eletta presenta oggi le deleghe della propria squadra

BRUXELLES - «Oggi presento una squadra ben equilibrata e che riunisce competenza ed esperienza, voglio una commissione che lavori con determinazione e che offra delle risposte». Lo ha detto la presidente eletta della commissione europea Ursula von der Leyen. «Voglio una commissione che sia flessibile, moderna e agile», ha aggiunto.

«Vorrei ringraziare Juncker per il suo sostegno in queste ultime settimane, molto gentilmente ha messo a disposizione la sua equipe e oggi la sua sala stampa. Lo conosco da quando sono entrata in politica in politica e ho molto imparato da lui ed è un onore succedergli», ha proseguito.

Gentiloni agli Affari economici, Timmermans al Patto verde - Von der Leyen ha designato Paolo Gentiloni commissario agli Affari economici dell'Ue. È la prima volta che un italiano ottiene la responsabilità del pacchetto EcFin. Il dicastero era stato finora guidato dal francese Pierre Moscovici.

L'indicazione dovrà ora essere validata dal Parlamento europeo, che nelle prossime settimane avvierà le audizioni di tutti i commissari nominati dalla leader tedesca.

L'olandese Frans Timmermans è stato nominato vicepresidente esecutivo della Commissione Ue per il Patto verde con delega al Clima; la danese Margrethe Vestager è vicepresidente esecutiva per il Digitale, con delega alla Concorrenza.

Il lettone Valdis Dombrovskis è il terzo presidente esecutivo che tornerà ad essere vicepresidente per le politiche economiche europee, con delega ai servizi finanziari e lavorerà a stretto contatto con il commissario Gentiloni.

La presidente eletta Ursula von der Leyen ha poi indicato la francese Sylvie Goulard commissaria all'Industria, Difesa e spazio; la finlandese Jutta Urpilainen ai partenariati internazionali; Margaritis Schinas, vicepresidente, andrà alla Sicurezza con delega alla migrazione; lo sloveno Janez Lenarcic si occuperà della gestione delle crisi. L'irlandese Phil Hogan si occuperà di Commercio, mentre l'austriaco Johannes Hahn avrà la delega al bilancio.

«Gentiloni e Dobrovskis garantiscono un buon equilibrio» - «La scelta per l'Economia è ricaduta su Gentiloni per la sua grande esperienza. Sono sicura che darà un buon equilibrio» al portafoglio «in una combinazione intelligente di punti di vista diversi con Dobrovskis, con cui lavorerà».

Così von der Leyen a chi le chiede della scelta di Gentiloni, precisando che «qualsiasi decisione finale è presa dal collegio».

Gentiloni: «È un onore, mi impegno a rilanciare la crescita» - «Ringrazio la presidente Ursula Von der Leyen per l'incarico che mi ha assegnato nella nuova commissione. Mi impegnerò innanzitutto per contribuire al rilancio della crescita e alla sua sostenibilità sociale e ambientale».

Così Paolo Gentiloni che considera il suo ruolo «di grande rilievo in un momento cruciale per il futuro dell'economia europea». «Cercherò di onorare l'Italia, il governo che mi ha proposto, lavorando nell'interesse di tutti i cittadini europei», aggiunge il neo commissario.

2 sett fa L'Italia candida Paolo Gentiloni alla Commissione europea
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 23:58:58 | 91.208.130.89