Keystone
STATI UNITI
22.08.2019 - 15:200

Presidenziali 2020: Sanders punta sul clima con un piano da 16'300 miliardi

Il "Green New Deal" del candidato democratico prevede l'eliminazione dell'uso dei combustibili fossili entro il 2050

WASHINGTON - Bernie Sanders punta sul clima e presenta un piano da 16'300 miliardi di dollari per combattere il cambiamento climatico.

Il "Green New Deal" del candidato democratico alla Casa Bianca prevede l'eliminazione dell'uso dei combustibili fossili negli Stati Uniti entro il 2050.

Definendo il cambiamento climatico un'emergenza nazionale, il piano ambizioso punta alla costruzione fonti di energia solare e eolico negli Stati Uniti ma prevede anche lo stanziamento di 200 miliardi di dollari per aiutare i Paesi poveri ad affrontare il cambiamento climatico.

Il piano di Sanders segue l'uscita della corsa alla Casa Bianca del governatore dello stato di Washington, Jay Inslee, che aveva fatto del clima il tema centrale della sua campagna elettorale.

Sanders rassicura sugli elevati costi del suo progetto: si pagherà da solo nell'arco di 15 anni, creando nel frattempo 20 milioni di posti di lavoro.

«Il presidente Trump ritiene che il cambiamento climatico sia una bufala. Il presidente Trump si sbaglia. Il cambiamento climatico è una minaccia esistenziale per il Paese e il mondo e per affrontarla è necessario essere aggressivi», afferma Sanders. Secondo il candidato democratico, la sfida che si presenta sul clima è difficile, difficile come quella che si è trovato davanti negli anni 1940 il presidente Franklin Delano Roosvelt.


 
 

Commenti
 
Bayron 1 mese fa su tio
Gretino!!
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 22:51:24 | 91.208.130.87