Keystone
Hamid Baeidinejad: «Impossibile proporre un quid pro quo o un baratto delle navi di Regno Unito e Iran».
IRAN / REGNO UNITO
30.07.2019 - 09:350

Anche Teheran esclude uno scambio di petroliere

L'ambasciatore iraniano a Londra ha ribadito quanto espresso dal nuovo ministro degli Esteri britannico

TEHERAN - Uno scambio di petroliere tra Iran e Gran Bretagna è «impossibile». Lo ha scritto su Twitter l'ambasciatore di Teheran a Londra, Hamid Baeidinejad, dopo che il nuovo ministro degli Esteri britannico Dominic Raab aveva già escluso questa eventualità.

«Impossibile proporre un quid pro quo o un baratto delle navi di Regno Unito e Iran, come suggeriscono alcuni media britannici. Il Regno Unito ha sequestrato illegalmente la nave che trasportava petrolio iraniano mentre la nave britannica è stata sequestrata per violazione di alcuni regolamenti chiave di sicurezza nello Stretto di Hormuz», ha scritto l'ambasciatore sul suo profilo Twitter.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-02-20 02:56:16 | 91.208.130.86