Keystone
STATI UNITI
06.07.2019 - 21:550

Frase sui "senatori segregazionisti", arrivano le scuse di Biden

Il principale candidato democratico per la corsa alla Casa Bianca fa marcia indietro dopo le polemiche e le critiche che erano scaturite dalle sue parole

WASHINGTON - Joe Biden, il frontrunner dem nella corsa alla Casa Bianca, ha chiesto scusa per essersi vantato della sua capacità di negoziare con alcuni senatori segregazionisti negli anni '70. Parole che avevano sollevato polemiche e che gli erano state rimproverate dalla rivale Kamala Harris nel primo dibattito tv tra candidati presidenziali democratici.

Per la marcia indietro, l'ex vice di Obama ha scelto un comizio in South Carolina, Stato dal passato fortemente schiavista e dove il sostegno dell'elettorato nero è cruciale per vincere le primarie.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 22:28:08 | 91.208.130.87