KEYSTONE/AP (Lefteris Pitarakis)
Giudizio positivo del Consiglio d'Europa alle elezioni a Istanbul.
TURCHIA
24.06.2019 - 13:450
Aggiornamento : 15:34

Elezioni in «circostanze tese» ma regolari

La missione di osservazione elettorale del Consiglio d'Europa promuove sostanzialmente il voto di domenica a Istanbul

ISTANBUL - Le elezioni amministrative a Istanbul si sono svolte in modo «regolare e trasparente», seppure in «circostanze tese»: è il giudizio della missione di osservazione elettorale del Consiglio d'Europa, che ritiene che il voto di domenica nella capitale turca sia avvenuto «nella stragrande maggioranza dei seggi in modo ordinato e in conformità con le norme applicabili».

Su invito delle autorità turche, il Consiglio d'Europa ha inviato a Istanbul 14 osservatori di 13 diversi Paesi europei per sorvegliare le operazioni di voto in 90 comitati elettorali di circa 30 distretti.

Il Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d'Europa, che ha coordinato la missione d'osservazione, fa tuttavia sapere che le circostanze dell'annullamento delle elezioni comunali a Istanbul del 31 marzo scorso - che avevano premiato il candidato dell'opposizione Ekrem Imamoglu del Chp - devono ancora essere chiarite. Nelle prossime settimane gli esperti di Strasburgo potrebbero dunque preparare un parere legale sulla costituzionalità dell'annullamento.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-20 12:30:22 | 91.208.130.85