Keystone
È stata chiesta chiarezza.
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
MONDO
1 ora
Lo "smart working" piace ai cyber criminali
L'Interpol avverte: «Gli attacchi si stanno verificando a un ritmo allarmante».
FOTO
ITALIA
5 ore
Il Ponte San Giorgio apre al traffico
La struttura è stata ceduta ad Autostrade ed è stato dato il via libera per la sua messa in esercizio
ITALIA
6 ore
«Squadroni della morte» e «Forni crematori» per i migranti, scandalo a Udine
Un'ampia polemica è stata causata da un post su Facebook di un dipendente comunale di Grado
FOTO
LIBANO
7 ore
Colossali esplosioni sconquassano Beirut: almeno 70 morti e 2'750 feriti
Danni ingenti per diversi chilometri, la causa parrebbe essere lo scoppio di un deposito di fuochi d'artificio
GERMANIA
8 ore
Audi fa dietrofront e cancella la pubblicità della bimba con la banana
Che era stata lanciata via social per la sua Audi RS4, per i social era troppo pericolosa e ammiccante
FRANCIA
8 ore
«Potete mettere la mascherina?», riempito di botte
È successo in una lavanderia pubblica a nord di Parigi
STATI UNITI
9 ore
Tre mongolfiere si schiantano a terra: 12 feriti
Sembra che la colpa sia di una inaspettata corrente discendente
RUSSIA
9 ore
42'000 multe a Mosca per chi viaggiava senza mascherina
Per un totale di 210 milioni di rubli, l'obbligo è in vigore da metà maggio
ITALIA
9 ore
Milano Marittima, notti "astemie" nei luoghi pubblici
Il comune di Cervia stringe sulla movida serale. Vietato il consumo di alcolici dalle 21 alle 6
SPAGNA
10 ore
Una "finta" barca a vela piena di droga
La polizia spagnola ha scoperto il malloppo durante un'operazione anti-narcotraffico durata 7 mesi
UNIONE EUROPEA
10 ore
Aperta un'indagine sull'acquisizione di Fitbit
L'antitrust Ue «è preoccupato che la transazione fortifichi ulteriormente la posizione di Google»
STATI UNITI
10 ore
«È cascata nella trappola e ci ha colpiti»
Il presidente americano non ha gradito alcune dichiarazioni della coordinatrice della task force statunitense
ITALIA
04.06.2019 - 07:580
Aggiornamento : 10:56

Conte dà l'ultimatum a Salvini e di Maio, le repliche dei leader

Le sue parole sono state: «Mi dicano se intendono proseguire con il Governo»

ROMA - Il presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte ha dato ieri sera un ultimatum ai due vicepremier Matteo Salvini (Lega) e Luigi di Maio (Movimento 5 Stelle): «mi dicano se intendono proseguire con il Governo».

Lega - Le reazioni del leader del Carroccio non si è fatta attendere: «(...) Conte ha chiesto i fatti ed io sono per i fatti, lo vedremo nei prossimi giorni se alle parole seguiranno i fatti. L'Italia ha bisogno di sì», ha risposto il Salvini in collegamento in diretta alla trasmissione Quarta Repubblica.

«Non ho alcuna intenzione di far cadere il governo, ma il governo è pagato per fare, i ministri e i presidenti sono pagati per fare. Non è la Lega ma il Paese che ha le idee chiarissime». Bisogna dunque «resettare il codice degli appalti - ha concluso Salvini - aprire i cantieri e cancellare tutta quella burocrazia».

Non bisogna, aggiunge il leader della Lega, «dubitare, fermare, rimandare» ed invece «nelle ultime settimane non solo io ma penso tutti gli italiani abbiamo avuto l'impressione che si rimandasse»: sull'autonomia, «ne riparliamo», il taglio delle tasse e il decreto sicurezza «possono aspettare», il codice degli appalti «lo rivediamo ma con calma, e intanto siamo fermi».

«No, lo ripeto - ha concluso Salvini- Credo alla possibilità di cambiamento con questo governo che in 12 mesi ha fatto quello che la sinistra non ha fatto per anni, nelle ultime settimane ci sono stati dei bisticci di troppo e quindi andiamo avanti».

Movimento 5 Stelle - Dal canto suo, il leader del M5S ha chiesto subito un vertice governativo, ma è difficile che questo si svolga prima di venerdì. «Nessuno vuole vivacchiare. Siamo la prima forza politica in Parlamento, abbiamo sempre dimostrato lealtà a questo governo. Vogliamo andare avanti per continuare a dare risposte agli italiani. Non c'è altro tempo da perdere. Le parole più belle sono i fatti», ha spiegato il vicepremier intervistato dal Corriere della Sera.

Di Maio insiste sul fatto che bisogna rispettare il contratto, prima di affrontare altri temi, e torna a sollecitare un vertice di governo, «spero il prima possibile, io sono a completa disposizione. Per quanto riguarda il contratto, prima realizziamo tutti i punti. Di sicuro ora serve un'agenda con delle priorità che ci permetta di lavorare in maniera spedita e propositiva».

«Chi tradisce questo contratto - ha avvertito il leader del Movimento 5 Stelle - tradisce il Paese. Ed io di sicuro non voglio tradire i cittadini che ci hanno dato fiducia e continuano a credere in questo governo». Al leader della Lega che chiede flat tax e autonomia, risponde: «Se vogliamo farli subito noi siamo pronti. Siamo disponibili a discutere con la Lega faccia a faccia di queste proposte. Abbiamo sempre detto di sì a flat tax e autonomia, se fatta in un certo modo. Basta sedersi attorno a un tavolo e lavorare».

Il rimpasto? «A noi le poltrone non interessano - ha risposto Di Maio -. Quello che posso dirle è che in questi giorni ho sentito troppi attacchi ai ministri del Movimento: basta messaggi virtuali, ribadisco: io voglio solo lavorare seriamente».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lo spiaggiato 1 anno fa su tio
Ebbravo Luigi ! ! !...
Zico 1 anno fa su tio
diamo in mano tutto ai giudici (le toghe rosse) che bloccheranno ogni possibile progresso. loro sì che sono al di sopra della legge, della politica e non fanno inciuci. salvo quelli del PD si intende. le verginelle che tanto criticano e poi si scopre che sono corrotte. fasciste pure loro? sì fasciorosso! scusate non si può parlar male della sinistra... faccio già ammenda ahahahhhahah
El Jardinero 1 anno fa su tio
Finiranno le vacche grasse per i fascistoidi ! Bravo Conte !
MIM 1 anno fa su tio
@El Jardinero Forse non hai capito, ma non è una novità, che chi sta rischiando è il M5S.
Dante Alberto Benzi 1 anno fa su fb
Come ha scritto un giornale ... il ruggito del coniglio 😄😄😄
Gustavo Gesualdo 1 anno fa su fb
Ormai è un ventriloquo Sembra che parli lui, invece è Mattarella Gli ordini li prende, Eccome se li prende Ma rifiuta di prenderlo dal popolo sovrano: preferisce prendere ordini dal vecchio sistema politico, quello che ha distrutto l'Italia e svenduto gli italiani ad interessi anti italiani
Flavio Zana 1 anno fa su fb
vergogna, nemmeno i triangoli funzionano piu' in italia!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-05 01:47:52 | 91.208.130.86