Keystone
ALGERIA
02.06.2019 - 14:080
Aggiornamento : 18:04

Annullate le presidenziali algerine del 4 luglio

Ad annunciarlo oggi il Consiglio costituzionale, che evoca «l'impossibilità» di organizzare la tornata elettorale

ALGERI - Le elezioni presidenziali in Algeria in programma per il prossimo 4 luglio non si terranno. Lo ha annunciato il Consiglio costituzionale algerino in un comunicato diffuso oggi in cui si evoca "l'impossibilità" di organizzare la tornata elettorale. Le uniche due candidature depositate ufficialmente sono state rigettate dal Consiglio costituzionale, senza spiegarne le ragioni. Secondo il Consiglio tocca ora al Capo dello Stato fissare una nuova data.

Il Consiglio costituzionale ha respinto le richieste di candidatura" presentate, ha reso noto la Tv algerina, aggiungendo che pertanto è ora evidentemente impossibile che le elezioni presidenziali abbiano luogo, come era finora previsto, il 4 luglio.

Il termine per presentare le candidature scadeva lo scorso 25 maggio. Per quella data solo due esponenti politici, peraltro sconosciuti, si erano fatti avanti.

Le elezioni presidenziali erano state indette dopo che il presidente Abdelaziz Bouteflika - che negli ultimi sei anni è stato costretto su una sedia a rotelle, con difficoltà anche a parlare - lo scorso 2 aprile di è dimesso, dopo esser stato per oltre un ventennio al potere. Bouteflika ha infine ceduto ad una crescente pressione popolare, andata aumentando per diverse settimane, ma con le sue dimissioni le proteste non sono cessate.

Centinaia di migliaia di persone sono scese ancora in strada ad Algeri, a Orano, a Constantine e in altri centri di tutto il Paese affermando che tutti gli alleati dell'ex presidente e l'intero regime, di fatto tutto l'apparato del potere, deve essere rinnovato.

Il presidente ad interim, Abdelkader Bensalah, ex presidente del Senato, dovrà ora riunire le commissioni elettorali per stabilire un nuovo percorso elettorale, con la nuova data delle elezioni. E dovrà farlo a stretto giro, poiché la sua nomina, stabilita in base alla Costituzione, ha il preciso scopo di organizzare elezioni presidenziali entro 90 giorni dalle dimissioni del presidente uscente.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-18 09:26:25 | 91.208.130.85