CANADA
05.03.2019 - 08:470
Aggiornamento : 09:36

Scandalo Trudeau: si dimette un altro ministro canadese

A lasciare è la presidente del Treasury Board ed ex ministra della salute Jane Philpott

MONTREAL - Il premier canadese Justin Trudeau perde un altro pezzo. A lasciare è Jane Philpott, presidente del Treasury Board ed ex ministro della salute. La decisione di dimettersi è legata allo scandalo che si è abbattuto su Trudeau e i suoi fedelissimi, accusati di aver fatto pressione per evitare un'indagine penale ai danni di una grande azienda canadese di costruzioni, la Snc-Lavalin.

«Devo aderire ai miei valori, alle mie responsabilità etiche e agli obblighi costituzionali», afferma Philpott, il secondo ministro a lasciare per le accuse a Trudeau.

In gennaio era stata l'ex ministra di Trudeau per i veterani, Jody Wilson-Raybould, a dimettersi sull'onda delle accuse di aver subito pressioni dall'ufficio del premier, quando guidava il ministero della giustizia, per agevolare la Snc-Lavalin, sospettata di aver pagato milioni di dollari in tangenti in Libia all'epoca di Gheddafi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-05 20:54:30 | 91.208.130.85