Depositphotos
STATI UNITI
10.02.2019 - 17:290

La pornografia è un problema di salute pubblica?

Una rappresentante repubblicana dell'Arizona pensa che lo sia

PHOENIX - «Come l'industria del tabacco, quella pornografica ha creato un problema di salute pubblica». La deputata repubblicana al Parlamento statale dell'Arizona Michelle Udall ha presentato una risoluzione nella quale scrive che il porno «è una crisi che porta a un ampio spettro d'impatti sulla salute pubblica e individuale».

Udall ritiene inoltre che la pornografia «perpetui un ambiente sessualmente tossico che danneggia tutte le aree della nostra società».


Facebook

La risoluzione, approvata in casa repubblicana, deve affrontare il voto dell'aula ma l'esito è incerto. Gli oppositori democratici concordano sui rischi dell'eccessiva esposizione al porno ma dissentono sul modo di affrontare la questione: «Dovremmo iniziare con l'istruzione. È imbarazzante che siamo uno degli Stati che non ha un'educazione sessuale accurata dal punto di vista medico» ha spiegato la deputata Pamela Powers Hannley. «Stanno cercando di dare la colpa di tutto al porno».

Facebook
Ingrandisci l'immagine
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-04-26 02:38:06 | 91.208.130.87