Keystone
REGNO UNITO
25.01.2019 - 07:250

Brexit, la regina "in campo" per il dialogo

La sovrana ha lanciato un appello alle forze politiche, invocando la fine della "faida"

LONDRA - Un appello a scegliere la strada dell'unità, del dialogo e del superamento delle divisioni, come valori guida consigliabili a tutti. A lanciarlo è la regina Elisabetta.

Sebbene le sue parole evitino con cura riferimenti diretti alla Brexit o il minimo strappo alla rigorosa neutralità politica della monarchia, i media britannici ne notano unanimi la tempistica: nel pieno dello dello scontro in atto nel Paese e nel Parlamento sulle prospettive del divorzio di Londra dall'Ue.

«Mentre cerchiamo nuove risposte per l'età moderna - ha detto la sovrana a un evento per i 100 anni del Sandringham Women's Institute - io per quanto mi riguarda preferisco le ricette sperimentate: parlar bene gli uni degli altri, rispettare i punti di vista diversi, venirsi incontro per individuare il terreno comune, mai perdere di vista il quadro più generale». Un approccio «senza tempo che raccomando a tutti», ha insistito.

Per il Times non ci sono dubbi: a pochi giorni dal nuovo voto ai Comuni sul 'piano B' di Theresa May, la regina ha voluto fra le righe invocare «la fine della faida sulla Brexit».

Commenti
 
il saggiatore 10 mesi fa su tio
Grande Elisabetta! Novant'anni suonati, e ancora riesce a dare lezioni alla politica del suo Paese. Del resto lei ne ha visti passare tanti di Parlamenti e di Governi: qualche cosa sulla politica l'avrà pure imparata.
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-12 19:39:18 | 91.208.130.86