Keystone
REGNO UNITO
25.01.2019 - 07:250

Brexit, la regina "in campo" per il dialogo

La sovrana ha lanciato un appello alle forze politiche, invocando la fine della "faida"

LONDRA - Un appello a scegliere la strada dell'unità, del dialogo e del superamento delle divisioni, come valori guida consigliabili a tutti. A lanciarlo è la regina Elisabetta.

Sebbene le sue parole evitino con cura riferimenti diretti alla Brexit o il minimo strappo alla rigorosa neutralità politica della monarchia, i media britannici ne notano unanimi la tempistica: nel pieno dello dello scontro in atto nel Paese e nel Parlamento sulle prospettive del divorzio di Londra dall'Ue.

«Mentre cerchiamo nuove risposte per l'età moderna - ha detto la sovrana a un evento per i 100 anni del Sandringham Women's Institute - io per quanto mi riguarda preferisco le ricette sperimentate: parlar bene gli uni degli altri, rispettare i punti di vista diversi, venirsi incontro per individuare il terreno comune, mai perdere di vista il quadro più generale». Un approccio «senza tempo che raccomando a tutti», ha insistito.

Per il Times non ci sono dubbi: a pochi giorni dal nuovo voto ai Comuni sul 'piano B' di Theresa May, la regina ha voluto fra le righe invocare «la fine della faida sulla Brexit».

Commenti
 
il saggiatore 1 anno fa su tio
Grande Elisabetta! Novant'anni suonati, e ancora riesce a dare lezioni alla politica del suo Paese. Del resto lei ne ha visti passare tanti di Parlamenti e di Governi: qualche cosa sulla politica l'avrà pure imparata.
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-27 13:08:38 | 91.208.130.86