Keystone
REPUBBLICA CECA
08.03.2018 - 16:000

Il presidente giura, l'opposizione lascia la sala

Contestavano le sue critiche a media e giornalisti, che avrebbero mancato di obiettività

PRAGA - Il presidente ceco Milos Zeman ha prestato giuramento oggi al Castello di Praga aprendo il suo secondo mandato di cinque anni alla presidenza della Repubblica. Alla cerimonia hanno partecipato i deputati, i senatori, i membri dell'uscente governo del premier Andrej Babis e una parte dei governatori delle regioni.

Nella lista degli invitati mancavano però personalità che con Zeman hanno avuto scontri in passato, o che non hanno votato per un altro candidato. L'opposizione del centro destra (Top 09) si è presentata nella sala Venceslao in cravatte nere e con una targhetta in ricordo a Vaclav Havel.

Durante il discorso del presidente, parte dei deputati dell'opposizione ha abbandonato la sala, in contestazione con le critiche di Zeman a media e giornalisti, che avrebbero mancato di obiettività. Tra coloro che sono usciti della sala c'era anche l'ex ministro degli esteri e il principe Karel Schwarzenberg.
 
 

Commenti
 
Tags
sala
opposizione
presidente
zeman
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -  Cookie e pubblicità online  -  Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-09-26 09:31:44 | 91.208.130.87