Keystone / EPA
FRANCIA
30.08.2017 - 16:530

I Républicains espellono i ministri pro-Macron

La misura riguarda anche il premier Edouard Philippe

PARIGI - Il premier francese Edouard Philippe, il ministro dell'economia, Bruno Le Maire, e quello dei conti pubblici, Gérald Darmanin, saranno espulsi dal partito dei Républicains a ottobre, insieme al segretario di Stato Sebastian Lecornu e altri due deputati pro-Macron.

Lo rende noto Franceinfo, ricordando che il 10 luglio i sei erano già stati sospesi dal partito, per aver integrato o appoggiato il nuovo governo.

La direzione ha inviato loro una lettera informandoli della possibilità di poter essere ascoltati da una commissione speciale per spiegare le loro ragioni. Per il momento, nessuno di loro ha presentato una richiesta.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 23:43:21 | 91.208.130.85