IRAN
05.02.2017 - 19:170

Iran: «Se verremo aggrediti da Washington, raderemo al suolo la base americana»

«Alla minima aggressione da parte di Washington contro l'Iran risponderemo radendo al suolo la base Usa in Bahrein»

TEHERAN - Lo ha detto il parlamentare iraniano Mojtaba Zonour, componente della Commissione sicurezza nazionale e politica estera ed ex dirigente dei Pasdaran, riportato da Farsnews.

«La Quinta Flotta degli Stati Uniti ha occupato una parte del Bahrein e la più lontana base militare del nemico è nell'Oceano Indiano - ha detto Zonour - ma questi punti sono tutti all'interno della gamma dei sistemi missilistici iraniani e saranno rasi al suolo se il nemico farà un errore».

Zonour, che è stato anche consigliere della Guida Suprema dell'Iran, ha aggiunto che Teheran «ha preparato le sue forze militari alla guerra asimmetrica e ha raggiunto grandi risultati nel campo dei missili e, se il nemico spara un missile contro l'Iran, il Paese saprà reagire immediatamente sparando un missile contro Tel Aviv, che può essere raggiunta in appena sette minuti».

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 01:35:11 | 91.208.130.86